Reni, surreni e vescica urinaria: come trattarli in riflessologia plantare?

Riflessologiaplantare.biz

La riflessologia plantare si rivela ottima anche e soprattutto per le patologie non gravi a carico di reni, surreni e vescica urinaria che acquistano, in poche sedute, il loro normale equilibrio.

Vista e considerata l’importanza e la delicatezza di organi quali, appunto, reni, surreni e vescica, ci si chiede, giustamente, se possa far male. Se è vero che questi organi rappresentano zone più dolorose alla digito-pressione è altrettanto vero che, una volta individuate, il dolore verrà allentato massaggiandole dolcemente. E’ bene ribadire, in ogni caso, che la digito pressione è finalizzata allo scioglimento del dolore stesso.

Quali sono le zone da trattare per distendere reni, surreni e vescica urinaria?

Sicuramente la riflessologia plantare arriva a coprire tutte le parti dell’organismo. Ma vediamo nello specifico quali sono le zone del piede da trattare riferite alle parti del corpo che influenzano vescica, reni e surreni:

  • Il quarto dito: la vescica;
  • La parte alta della pianta del piede: le ghiandole renali.

Un po’ di anatomia …

Vediamo, prima di tutto, come è composto e come funziona l’apparato urinario. Diversamente, non potremmo neppure dedicarci alla riflessologia plantare che esige una attenta ed esaustiva conoscenza dell’anatomia del corpo umano.

  • I reni sono gli organi deputati alla filtrazione del sangue nonché alla produzione di urina. Sono due organi di colore rosso scuro, a forma di ghianda, situati nella zona bassa della schiena. Sono costituiti dalla corteccia, una zona esterna di colore giallognolo, e dalla sostanza midollare, una zona interna di colore rossiccio. Nei reni sono presenti molti vasi sanguigni. Ad ogni rene il sangue giunge attraverso l’arteria renale ed esce dalla vena renale.
  • Le vie urinarie sono composte da ureteri, vescica urinaria e uretra. Gli ureteri sono dei tubicini sottili che fuoriescono da entrambi i reni per poi dirigersi verso il basso ed immettersi nella vescica urinaria. Quest’ultima, di aspetto simile ad una borsa rotonda, è il serbatoio dell’urina. La vescica urinaria è formata da un muscolo che le permette di distendersi e di contrarsi. Presenta una grande capacità di distendersi: in una persona adulta, arriva a contenere normalmente circa 150 millilitri di urina, anche se avrebbe la capacità di contenerne ancora di più ma, se sottoposta a sforzo eccessivo, può riportare danni e/o problemi. A questo volume di urina, si avverte la necessità di urinare. L’urina fuoriesce all’esterno dalla vescica attraverso un condotto molto più corto, l’uretra. Durante una giornata viene prodotta mediamente da ½ ad 1 litro di urina, una quantità questa che varia sensibilmente in base all’alimentazione ed alle stagioni.
  • Le ghiandole surrenali o surreni (anche chiamate, sia pur più raramente, anche capsule surrenali), sono due ghiandole endocrine di forma per lo più triangolare con colore bruno-giallastro. Sono situate sopra i reni e misurano circa 5 cm di lunghezza e 2,5 cm di altezza. Esse sono composte da due parti distinte: una esterna, chiamata porzione corticale, e l'altra interna, la porzione midollare, che è avvolta dalla prima. La funzione principale della sostanza midollare è la produzione di due ormoni: l’adrenalina e la noradrenalina.

Quali benefici può apportare ai reni, surreni e vescica urinaria?

Ora, torniamo a noi, cosa può fare di buono la riflessologia plantare in seno al corretto funzionamento di questi organi? Prima di tutto, essa permette di favorire l’apparato urinario in generale attraverso degli stimoli per tutti i problemi di pressione sanguigna, in modo particolare quando la pressione tende al basso. Si lavora in SEDAZIONE, invece, quando la pressione è troppo alta.

Si stimolano ancora SURRENI: si stimolano in SEDAZIONE per tutte le persone sotto stress e per quelle eccessivamente iperattive. Si lavorano in STIMOLO per quelle persone che soffrono di stanchezza cronica o per i cambi di stagione.

VESCICA URINARIA: si stimola, in riflessologia plantare, per tutti i disturbi della vescica, ad esempio la cistite.

URETERI: si stimolano per i vari disturbi legati al cattivo funzionamento (non grave, lo ribadiamo) degli ureteri.

URETRA: da non confondere con gli ureteri, si stimola nei casi in cui si avverte continuamente il bisogno di urinare, o in caso si avverta dolore durante la minzione.

SURRENI “DIRETTE”: si stimolano i due punti del piede per trattare le surreni, per tutte le persone che soffrono di attacchi di panico. In questi punti generalmente si lavora in SEDAZIONE e solitamente sono zone dolorose alla digito-pressione.

Ancora una volta, ribadiamo che la riflessologia plantare, eseguita anche per il miglior funzionamento di questi organi menzionati – quindi a carico di reni, surreni e vescica urinaria – non deve intendersi come trattamento sostitutivo di quello farmacologico eventualmente consigliato dal medico curante. Non eseguire il trattamento in presenza di situazioni gravi. Non sottoporre a manipolazione donne in gravidanza.

Cenni sulla riflessologia plantare

La riflessologia plantare è una disciplina molto antica che risale a più di 5000 anni fa e che è stata sperimentata anche in Occidente all’inizio di questo secolo, grazie agli studi del Dott. William Fitzgerald (1872-1942), chirurgo otorinolaringoiatra americano che rappresenta, appunto, il padre di questa disciplina moderna.

Essa si basa sul principio che tutto il corpo umano è sede di punti riflessi i quali, se opportunamente stimolati, possono lenire dolori e tensioni su tutto l’organismo. I piedi possiedono particolari aree riflessogene, collegate a tutto l’organismo stesso, come abbiamo visto per reni, surreni e vescica urinaria. Tali aree sono presenti sulla pianta, sul bordo e sul dorso stesso, ed una stimolazione, effettuata in punti ben precisi, viene trasmessa poi agli organi interessati. Ecco elencati tutti i benefici della riflessologia plantare.

La riflessologia è, appunto, quella tecnica che si basa sulla pressione di punti nelle varie zone riflesse che permette di rilassare, distendere e riequilibrare il corpo.

Trovi le tecniche di stimolazione di reni, surreni e vescica urinaria nel corso completo.

video gratis di riflessologia

 

 



video gratuiti riflessologia plantare