Riflessologia plantare per i crampi

Riflessologiaplantare.biz

Svegliarsi di notte e sentirsi bloccati da un forte dolore ai muscoli di una gamba è un’esperienza che tutti vorremmo decisamente evitare. Una bella notizia per tutti coloro a cui abitualmente capita: la riflessologia plantare per trattare i crampi può finalmente sottrarci a questa brutta esperienza.

In genere, in termini di danni fisici, questi sono inoffensivi, tuttavia possono compromettere temporaneamente l’uso del muscolo interessato. I crampi muscolari sono contrazioni improvvise e involontarie di uno o più muscoli delle gambe, generalmente quelli del polpaccio, che causano, oltre al dolore improvviso e acuto, anche un irrigidimento della massa di tessuto muscolare sotto la pelle.

Crampi: le principali cause che ne stanno a monte

Se pratichiamo attività fisica, in particolare nei periodi estivi, i lunghi periodi di esercizio fisico possono essere causa dei crampi alle gambe. Sappiamo bene come la riflessologia plantare intervenga proprio sulle rigidità effetto dell’affaticamento muscolare.

Anche lo stress o la sedentarietà eccessiva possono causare questi problemi. Anche se in alcune circostanze la causa è poco nota, altre volte le cause dei crampi sono da ricercare a particolari condizioni mediche, ad esempio:

  • Bassi livelli di alcuni minerali come il potassio, il calcio o il magnesio che andrebbero ripristinati con una dieta adeguata. L’utilizzo di diuretici, spesso prescritta contro l’ipertensione arteriosa, tendono a fare abbassare i livelli di questi minerali.
  • Un afflusso di sangue inadeguato causato dal restringimento delle arterie che rilasciano il sangue alle gambe. Questo può apportare i crampi ai piedi ed alle gambe durante gli esercizi fisici. In questi casi spesso i crampi tendono a scomparire alla fine degli esercizi.
  • Compressione nervosa dei nervi nella colonna vertebrale. In questi casi il dolore tende a peggiorare quando si cammina a lungo.

In tutti questi casi è bene rivolgersi al medico. Tuttavia, a parte questi casi isolati, il più delle volte i campi muscolari sono determinati da un accumulo di tensione e di stress che possono essere alleviati e, in alcuni casi eliminati completamente, grazie alla riflessologia plantare. Questi scompaiono pian piano e raramente sono così gravi da richiedere particolari cure mediche.

Quando e perché ricorrere alla riflessologia plantare come trattamento ai crampi

Anche se spesso trascurati i crampi hanno un impatto significativo sull'umore del paziente e sulla qualità della sua vita. Ecco perché sempre più persone si appellano alla riflessologia plantare per il trattamento dei crampi, che, basandosi su tecniche del tutto naturali, quelle tipiche della riflessologia, permettono di andare nel cuore del dolore cronico che, in casi estremi, influisce nella decisione di alcuni pazienti a ritirarsi definitivamente da alcune attività da sempre praticate. Un buon aiuto può essere offerto da questa pratica quindi.

La riflessologia plantare rappresenta il trattamento più antico del mondo, basato com’è sulla tecnica di massaggio scientifico sviluppata fin dai tempi antichi cinesi ed egiziani. Il massaggio riflessologico è stato ampiamente usato dai professionisti del benessere che includono certamente il massaggio per la prevenzione dei crampi.

Sotto la nostra pianta del piede è presente la mappa che riflette gli apparati e gli organi all’interno del corpo. Grazie alla riflessologia plantare, pertanto, possiamo riscontrare quali sono i punti del corpo non in equilibrio, permettendoci di intervenire. Anche se sembra incredibile, massaggiando questi punti è come se massaggiassimo lo specifico apparato o organo.

Nel trattamento dei crampi la metodologia d’intervento da parte del riflessologo ha come primo obiettivo quello di ripristinare il libero movimento dell’energia nel corpo. Un corpo energicamente equilibrato partecipa armoniosamente alle manifestazioni delle emozioni stesse con un conseguente miglioramento del benessere psico-fisico.Un punto molto utile per agire sulla muscoatura è la zona riflessa del fegato, che aiuta a prevenire l'insorgere dei dolori muscolari e dei crampi.

Sottoporsi quindi una serie di applicazioni di riflessologia plantare significa intervenire in maniera mirata sui blocchi emozionali ed energetici che sono presenti dentro di noi, fino alla risoluzione del problema.

 

 

 

 



poster riflessologia plantare